CBD, o cannabidiolo, ecco di cosa si tratta

155

Sono molte le ricerche che sono state effettuate nel corso degli anni e ancora ci sono tantissimi studi attivi per scoprire tutte le infinite proprietà che vengono attribuite al CBD. L’estratto vegetale della cannabis continua a sorprendere, un prodotto naturale al 100% in grado di apportare notevoli benefici all’organismo sia a livello fisico che mentale. I prodotti più utilizzati sono l’olio al cannabidiolo che si usa sia a scopo alimentare che per effettuare massaggi rilassanti, e la cannabis light. Quat’ultima è un derivato della canapa sativa o indica, due specie selezionate proprio per il ricco contenuto di CBD e la limitata presenza di THC. La percentuale di THC non supera lo 0,2% quindi totalmente innocua la sua presenza, gli effetti psicotropi non si azionano a tali livelli e si può, così, usufruire solo dei benefici del cannabidiolo. Nessun effetto stupefacente ma solo curativi e rilassanti, leggi questo articolo per saperne di più.

Cos’è esattamente il cannabidiolo o CBD?

Prima di andare oltre descrivendo benefici e prodotti contenenti il cannabidiolo è importante capire di cosa si tratta. Praticamente si parala di un metabolita presente all’interno delle piante di Cannabis light. CBD è l’acronimo di cannabidiolo una sostanza che fa parte della famiglia dei cannabinoidi come il THC conosciuto dalla scienza come Tetraidrocannabinolo. Il CBD è presente in ogni specie di cannabis ma risulta essere più concentrato nelle specie sativa. Quello che si deve sapere sul cannabidiolo è che al contrario del THC non ha effetti psicotropi, quindi il CBD non produce quello che si conosce come effetto hight, ma piuttosto ha effetti calmanti e rilassanti. I prodotti che contengono cannabidiolo sono riconosciuti in quanto costituiti da cannabis light che produce solo effetti benefici per corpo e mente.

Olio con cannabidiolo a cosa serve?

Il cannabidiolo si può assumere sotto diverse forme ed è contenuto in prodotti differenti come l’olio CBD. Si tratta di uno dei prodotti più utilizzati in assoluto che aiuta a prevenire, alleviare e risolvere i problemi di ansia, attacchi di panico e stress emotivo oltre che fisico. Per questo motivo sono tantissime le persone che hanno scelto di integrare la loro dieta con olio CBD alimentare, bastano solo 3 o 4 gocce al giorno per ottenere notevoli benefici e migliorare il benessere generale. Anche l’insonnia si può combattere con l’utilizzo di questo prodotto 100% naturale a base di estratto vegetale della cannabis light. Una squadra di scienziati operanti presso la McGill University hanno evidenziato, durante le loro ricerche, le modalità di interazione tra il cannabidiolo e il corpo umano. Lo studio si è focalizzato sulla dimostrazione di come una dose minima di CBD abbia un forte impatto sul sistema endocannabinoide.

Il cannabidiolo, infatti, riesce a stimolare la produzione di serotonina che è fondamentale per il buon umore. Per tale motivazione ha un ottimo risultato sulla previsione e la cura di stati ansiosi e depressivi oltre ad agire positivamente rilassando muscoli e nervi. L’olio di CBD agisce da miorilassante quindi combatte i dolori muscolari, tra cui i reumatismi e le emicranie anche di natura cronica riducendo lo stress dovuto agli impegni della vita quotidiana e lavorativa. Tale azione avviene senza alterare la condizione mentale di chi lo utilizza, i consumatori possono quindi usufruire dei vantaggi dati dalla cannabis light in modo lucido e attivo senza subire alcuna conseguenza negativa. Un prodotto totalmente naturale privo di sostanze chimiche che aiuta a stare bene.

Dove acquistare i prodotti a base di CBD?

Oltre all’olio al CBD, il prodotto più utilizzato e apprezzato dai consumatori di tutto il mondo, ci sono anche diverse tipologie di prodotti realizzati con il cannabidiolo e che offrono gli stessi vantaggi. Ma dove si possono acquistare questi prodotti con la sicurezza che siano legali e che vengano realizzati in modo qualitativamente alto? Negli ultimi anni si sono sviluppate molte reti commerciali che permettono di acquistare cannabis light sia nei negozi fisici che online. Per quanto riguarda la varietà di prodotti disponibili sicuramente gli e-commerce specializzati hanno a disposizione molti più prodotti da poter guardare comodamente dal proprio dispositivo mobile o da pc scegliendo quello che si preferisce. Online quindi si trovano molte varianti di prodotti al CBD e tante offerte e promozioni, quello a cui bisogna fare attenzione è la qualità del prodotto e del servizio fornito.

L’assistenza clienti deve essere sempre presente e pronta a rispondere con competenza a ogni dubbio e quesito che gli viene posto dal cliente, già da questo primo punto si capisce se ci si trova di fronte a un negozio virtuale efficiente o no. Oltre al servizio di customer care bisogna osservare le modalità e i costi di consegna che sono anch’essi importanti. Solitamente chi ordina non vuole aspettare un mese per ricevere il prodotto quindi valutare i tempi di spedizione è un punto da valutare, un e-commerce ben strutturato non fa aspettare il cliente più di qualche giorno. Infine, anche se in realtà è una caratteristica da pole position, si devono ricercare le recensioni che i consumatori che utilizzano i prodotti di tale e-commerce hanno lasciato. Chi meglio di un consumatore abituale può giudicare la qualità del prodotto venduto online? Nessuno, quindi leggere le recensioni e valutare se l’ecoomerce che si sta guardando è quello giusto.

Acquistare CBD online, ci si può fidare?

Justbob.it è un e-commerce specializzato nel settore della cannabis light legale e può fornire una vasta scelta di prodotti e accessori di alta qualità. Quindi ci sentiamo di nominarlo tra quelli più apprezzati dai consumatori, un dettaglio importante è la descrizione del prodotto, visita il sito e guarda ogni particolare. Il prodotto viene descritto con cura ed è sempre indicata la percentuale di CBD contenuta, ad esempio nell’olio al cannabidiolo viene indicato quanto CBD contiene in modo da darti la possibilità di scegliere in modo consapevole.

Solitamente il criterio di scelta di ogni prodotto va modulato tramite il dosaggio di CBD contenuto e si valuta quale scegliere a seconda della gravità della problematica da risolvere, se ci si vuole solo rilassare un po’ eliminando lo stress si può scegliere un prodotto a bassa percentuale di cannabidiolo. Se il problema o i sintomi sono importanti si può acquistare un prodotto con contenuto più alto di CBD che può arrivare fino a una concentrazione del 25%. Se è il primo utilizzo si può optare per l’olio CBD con il dosaggio più basso per osservare la reazione del proprio organismo e poi valutare se aumentare fino a che si trova la quantità giusta per il proprio benessere.

SHARE