Come piegare i tovaglioli di carta, le tecniche degli esperti

43

Stai organizzando un pranzo o una cena in famiglia o con gli amici e vuoi stupire i tuoi ospiti con una tavola elegante, creativa e diversa dal solito? In queste occasioni si pensa sempre prima alle pietanze da preparare e solo in secondo momento ci si dedica alle tovaglie, ai piatti, ai bicchieri e ai tovaglioli. Prestare la giusta attenzione anche ai più piccoli dettagli consente di rendere la propria tavola ancora più bella e a volte basta davvero poco. Scopriamo subito qualcosa di più per dare sfogo alla propria creatività.

Piegare i tovaglioli di carta: come fare

Utilizzare i tovaglioli di carta per creare decorazioni per la tavola è il punto di partenza per chi è alle prime armi nel dedicarsi a lavoretti creativi di questo tipo. L’effetto finale non cambia, anche con i tovaglioli di carta è possibile realizzare forme eleganti e raffinate. A ciò si aggiunge anche che i tovaglioli di questo tipo sono ormai utilizzati nella stragrande maggioranza delle case visto che sono pratici, igienici, economici e disponibili in tantissimi colori.

Tecniche per piegare i tovaglioli di carta: quali sono

Per prima cosa dovete ricordare di scegliere tovaglioli del colore adatto al tema che avete scelto o delle stesse sfumature di altri oggetti presenti sulla tavola. E’ importante anche scegliere tovaglioli di forma quadrata così da poter creare forme di vario tipo come tasche per le posate o centrotavola. Ecco come fare!

Realizzare dei portaposate con tovaglioli

Prendete il tovagliolo di carta, posizionatelo sul tavolo di fronte a voi tenendo i due lati aperti in alto e a destra. Piegate il tovagliolo a metà in diagonale e portate il vertice posizionato in alto a destra sopra quello che si trova in basso a sinistra. Riaprite il tovagliolo, prendete uno strato del vertice in alto a destra e fatelo arrivare solo a metà, lungo la linea della piega creata. Ripiegate il lembo piegato su se stesso per due volte e sempre verso il centro. Eseguite la stessa operazione anche con il secondo strato di tovagliolo facendo due sole pieghe invece di tre. Ora girate il tovagliolo e fate due pieghe laterale di circa un centimetro verso l’interno.

Realizzare dei fiori con tovaglioli

Realizzare dei romantici fiori con i tovaglioli di carta è un’ottima idea per decorare la tavola in modo scenografico. Per realizzare i fiori vi occorrono: tovaglioli di carta doppio velo, graffette, steli di ferro, forbici. Piegate il tovagliolo su se stesso per ottenere tante pieghe, fermate la parte centrale con la graffetta e con le forbici tagliate le estremità per formare una punta e una più arrotondata a seconda della forma che volete ottenere. A questo punto iniziate ad aprire il tovagliolo delicatamente e un po’ alla volta vedrete formarsi dei bellissimi fiori. Se volete rendere i vostri fiori ancora più realistici e scenografici potete aggiungere gli steli di ferro così da ricreare il gambo del fiore. In questo modo potete posizionare in fiori anche in un vaso.

SHARE