Manutenzione impianti tecnologici: in che cosa consiste

97

Quando si parla di manutenzione impianti tecnologici, si fa riferimento a diverse azioni per garantire il corretto funzionamento degli impianti ad uso industriale che si caratterizzano per prestazioni complesse. Per svolgere questi interventi di manutenzione è quindi indispensabile trovare un partner affidabile che esegua tutte le operazioni come quelle descritte in questa breve guida.

Pulizia degli impianti

È del tutto normale che durante il funzionamento di impianti tecnologici ad alte prestazioni, sui componenti interni si vada a depositare uno strato di sporcizia. Solitamente, si crea un deposito formato di polvere, residui della produzione ma anche oli e lubrificanti. Lo strato di sporco va rimosso periodicamente per garantire il corretto funzionamento dell’impianto. Se la sporcizia dovesse depositarsi e sedimentare potrebbe rovinare i componenti.

Per rimuovere tutto lo stato depositato, bisogna utilizzare della attrezzatura specifica che comprende aspirapolvere, spray ad aria e anche pennelli per pulire alla perfezione anche le parti più difficili da raggiungere. Un impianto pulito funziona meglio rispetto a prima con consumi ridotti.

Sostituzione delle parti usurate

I tecnici che intervengono per la manutenzione degli impianti ad alta tecnologia si preoccupano anche di controllare lo stato di usura dei componenti interni. Essendo sottoposti a un certo lavoro, è normale che con il passare del tempo si presentino segni di usura.

Se lo stato di usura è eccessivo, si procede con la sostituzione utilizzando sempre solo prodotti di marca perfettamente compatibili che non causano problemi all’impianto. Questo tipo di intervento ha lo scopo di prevenire ogni genere di guasto e rottura del macchinario senza dover necessitare di urgenti interventi di riparazione.

Controlli sul funzionamento

Dopo la manutenzione, I tecnici hanno anche il compito di fare dei controlli sul funzionamento del macchinario. Per esempio, spesso capita di dover rifare la calibrazione e la messa a punto. Vengono quindi controllate le prestazioni dell’impianto ad alta tecnologia per verificare che tutti I componenti funzionino perfettamente e che vengano anche rispettate le misure previste dalle leggi in vigore o disposizioni fornite dal cliente. Il fine ultimo è quello di avere un prodotto finito sicuro e legale.

SHARE