Quali sono le prestazioni per il miglior modello di scopa elettrica

296

Le pulizie di casa oggi sono molto meno faticose, più semplici e veloci grazie alla presenza di una serie di elettrodomestici e apparecchi che semplificano il lavoro e lo rendono più rapido e accurato.

Uno strumento praticamente indispensabile è senza dubbio la scopa elettrica, presente in tutte le case e utilizzata facilmente anche da chi non ama molto questo tipo di dispositivi. In pratica, una scopa elettrica è una sorta di aspirapolvere che svolge anche le funzioni di una scopa tradizionale, è molto più versatile e maneggevole di un aspirapolvere a traino, è semplicissima da usare e spesso dispone di funzioni e accessori che la rendono adatta in diverse situazioni e ambienti.

Per scegliere il miglior modello di scopa elettrica è importante valutarne le caratteristiche tecniche, la potenza, le prestazioni e gli eventuali accessori, considerando se si addicono alle caratteristiche della propria casa.

Ad esempio, chi possiede pavimenti particolarmente pregiati o delicati, come parquet, cotto artigianale, moquette e altro, deve cercare un apparecchio con accessori e funzioni adatte a soddisfare questo tipo di esigenza.

Le principali funzioni di una scopa elettrica

Di base, una scopa elettrica rimuove la polvere da una superficie e la aspira, lasciandola perfettamente pulita, permettendo di passare rapidamente anche un ambiente piuttosto vasto. Se si desidera qualcosa di più potente, in grado di agire in profondità, si può scegliere un modello di fascia alta, che dispone ad esempio della funzione di lavapavimenti o dell’erogazione di vapore ad alta temperatura.

Entrambe queste funzioni permettono di pulire e igienizzare tutta la casa rapidamente e senza necessità di utilizzare detergenti chimici, con il massimo rispetto anche per le superfici più delicate. I modelli sofisticati di scopa elettrica dispongono infatti di accessori per la pulizia di pavimenti in legno, cotto, marmo, moquette e altri materiali che richiedono una cura particolare.

Attenzione ai filtri per la polvere

Come avviene anche in un aspirapolvere, nella scopa elettrica la funzione di un filtro è quella di ripulire l’aria aspirata prima di reimmetterla nell’ambiente: per tale ragione, i filtri costituiscono un elemento di estrema importanza.

Oggi si può dire che quasi tutte le scope elettriche garantiscono un eccellente sistema di filtraggio dell’aria, grazie alla presenza di più filtri di diverse dimensioni e materiali: di solito questi apparecchi sono dotati di almeno due livelli di filtraggio.

Per chi desidera qualcosa di più, è importante verificare la presenza di un terzo filtro di tipo Hepa, in grado di raccogliere anche le polveri più sottili, i pollini, le muffe, le spore e tutti gli elementi presenti nell’aria che potrebbero provocare fenomeni di allergia e sensibilizzazione.

Si raccomanda di scegliere una scopa elettrica dotata di filtro Hepa soprattutto in presenza di persone particolarmente sensibili, come bambini e anziani, di chi soffre di asma o altri problemi respiratori, e dove siano presenti animali domestici.

Le scope elettriche dotate di questo sistema di filtraggio di solito sono collocate in una fascia di prezzo più elevata, ma garantiscono una pulizia perfetta e un ambiente libero dagli allergeni.

SHARE