Quando è il momento di rifare l’impianto idraulico

57

La propria casa è un nido di cui occuparsi, dalla pulizia quotidiana fino a interventi più impegnatici; fra questi, è necessario saper valutare quando è il momento di rifare l’impianto idraulico.

Non tutti amano cambiare; ci sono famiglie che vivono nella stessa casa anche per diversi decenni. Col tempo magari si pensa di sostituire i mobili, o fare qualche opera in muratura; ma si sottovaluta l’importanza delle tubature.

Qualsiasi abitazione abbia superato i 30 anni di vita, necessita come minimo di un controllo. Questo significa che, anche se ci abitate da poco tempo ma la costruzione della casa è lontana nel tempo, dovreste comunque chiamare un idraulico Roma quantomeno per fare un sopralluogo. Sarà il tecnico a valutare insieme a voi l’urgenza e la complessità degli interventi da fare.

Rifare l’impianto in parte o completamente?

Se è giunto il momento di intervenire sulle tubature, resta da domandarsi se effettuare i lavori in una sola volta sul totale dell’impianto oppure procedere per gradi. Seguite ovviamente i consigli del professionista cui vi rivolgete; ma il linea generale, le case costruite da oltre 30 anni necessitano di ristrutturazione completaa. Potrebbe essere conveniente smantellare l’intero impianto e farlo sostituire, piuttosto che rischiare di scoprire danni più gravi in un secondo momento e dover ricominciare da capo con i lavori.

Uno schema dell’impianto

Durante i lavori, approfittatene per fotografare o segnare si una piantina la posizione dei tubi della vostra casa. Sarà molto utile nel caso in cui vi siano perdite o dobbiate valutare si spostare uno degli attacchi. E se dovrete chiamare un idraulico, fornirgli queste informazioni faciliterà l’opera.

Allungare la vita dell’impianto.

Perché il nuovo impianto duri più a lungo, prendete precauzioni per quelle caratteristiche che rischiano di danneggiarlo. Tra queste, le voci principali sono due

  • pressione dell’acqua: fate installare un riduttore di pressione se dovesse essere troppo forte; diminuirete gli sprechi e le sollecitazioni eccessive
  • concentrazione del calcare; si combatte il calcare che si accumula nelle tubature con un addolcitore; questo prolungherà la vita dei tubi stessi, e vi fornirà un’acqua migliore.
SHARE