Spazzolino elettrico: tutte le tipologie

    35

    La propria igiene orale è sicuramente una delle questioni più delicate quanto si parla di pulizia e salute. Spesso e volentieri trascuriamo la pulizia dei nostri denti, non consapevoli che questo può aver ripercussioni anche gravi sulla nostra salute fisica e anche psicologica.

    Per quanto noiosa e tediosa possa essere la pulizia quotidiana del cavo orale, basti pensare che basterebbe lavarsi, correttamente, dopo ogni pasto i denti per evitare carie, gengivite, parodontite e molte altre complicanze. Lavarsi correttamente, abbiamo detto, ma come si fa?

    Questa domanda non è così scontata, per questo motivo oggi sul mercato sono sempre più diffusi gli spazzolini elettrici, che sono anche acquistabili online e anche comparabili su siti come www.ilmigliorspazzolinoelettrico.it.

    In questo nuovo articolo ci soffermeremo proprio su questo argomento, ovvero la validità dello spazzolino elettrico per la nostra pulizia quotidiana dei denti. Sono effettivamente la scelta migliore? Quali sono le tipologie e quali i pro e contro di questa scelta? Risponderemo a queste e molte altre domande nei paragrafi che seguono.

    Tipi di spazzolino elettrico

    Se ci affacciamo per la prima volta nel mondo degli spazzolini elettrici può capitare di rimanere leggermente disorientati, questo è normale e comunque e capita ogni qualvolta si entra in una nuova realtà. Gli spazzoli elettrici infatti sono un’invenzione relativamente recente e che continua a crescere in modo interessante.

    L’idea alla base di questa invenzione sta ovviamente, nella necessità di trovare nuovi modi, più rapidi ed efficienti per pulire i nostri denti e farci risparmiare tempo e scocciature. Per farlo sul mercato esistono molte tipologie di spazzolino elettrico che fondamentalmente possono riassumersi in 3 categorie.

    Spazzolino roto-oscillante

    Questo spazzolino è probabilmente quello più comune e il cui nome già suggerisce parte del suo funzionamento. Questo spazzolino elettrico è dotato di una testina in grado di muoversi con un movimento oscillatorio, mentre ovviamente ruota. Questa combinazione di movimenti consente una pulizia più rapida dei denti.

    Spazzolino pulsante

    Un passo avanti verso il progresso tecnologico è sicuramente lo spazzolino pulsante, un piccolo prodotto che associa alle precedenti rotazioni anche una leggera pulsazione. Questa piccola differenza aiuta moltissimo nella rimozione della placca che è, in fin dei conti, la nostra preoccupazione principale.

    Spazzolino sonico

    Niente paura, non parliamo di qualche arma fantascientifica uscita direttamente da una serie tv britannica, ma solo di una particolare tipo di spazzolino elettrico. Questo spazzolino infatti non effettua nessun tipo di rotazione, ma vibra, molto velocemente. Basti pensare che ogni minuto può effettuare dalle 12000 alle 24000 micro vibrazioni. Questo permette quasi di distruggere la placca e rimuoverla in modo omogeneo.

    Pro e contro dello spazzolino elettrico

    Visti quali sono i tipi di spazzolino elettrico già vi sarete fatti un’ottima idea delle circostanze e delle tecnologie in campo.

    I pro dello spazzolino elettrico sono tantissimi: migliore pulizia, maggiora rapidità, prevenzione migliore di tutte le varie malattie del cavo orale e via discorrendo.

    SHARE