Perché dovresti avere un estrattore di succo in casa

71

In cucina sono tanti gli elettrodomestici utili e in grado di aiutare nella lavorazione degli ingredienti per preparare ricette più o meno complesse, tra questi c’è l’estrattore di succo che probabilmente non avrai mai preso in considerazione, ma devi sapere che ci sono tante buone ragioni per le quali dovresti averne uno in casa.

L’estrattore di succo estrae la parte liquida da alimenti come frutta e verdura sfruttando una coclea, una vite inserita al posto delle lame che spreme gli ingredienti sfruttando la forza della pressione.

Ovviamente, spremere il succo è un’operazione che può anche essere fatta a mano ma solo per alcuni frutti come arance e mandarini, mentre con un estrattore di succo si possono lavorare mele, pere, kiwi, carote e altri ortaggi duri, ottenendo la parte liquida, cosa che sarebbe impossibile in altri modi.

Questo elettrodomestico non è solo utile per estrarre il succo, ma può essere utilizzato anche per fare passate di verdure, vellutate e sorbetti.

Gli estratti di frutta e verdura fatti in casa sono molto più sani e naturali di quelli che si trovano nei supermercati, perché privi di zuccheri aggiunti, coloranti e conservanti.

Perché è utile un estrattore di succo?

Se non sai quale prodotto acquistare, prova a consultare questa guida alla scelta del tuo estrattore di succo, in cui troverai utilissime informazioni per scegliere il miglior modello di estrattore che fa al caso tuo.

Nutrizionisti e medici specialisti ripetono continuamente che la nostra dieta dovrebbe essere composta in buona parte da frutta e verdura, purtroppo, quotidianamente non consumiamo mai le quantità giuste preferendo altri tipi di alimenti, che ci portano ad avere carenze di principi nutritivi importanti.

L’estratto di succo è un buon modo per integrare giuste quantità di frutta e verdura assumendole in modo diverso e con più facilità, poiché il succo può essere consumato in qualsiasi momento della giornata, anche fuori casa.

L’estrattore di succo è molto utile per far mangiare frutta e verdura ai bambini che la rifiutano, dandogli anche un gusto migliore rispetto al vegetale interno; inoltre, è possibile utilizzare a crudo alcuni ortaggi che difficilmente si mangiano senza cottura, un esempio, sono la zucchina e la zucca.

Poiché i vegetali non vengono cotti o riscaldati tramite calore, le vitamine e i nutrienti restano intatti e l’organismo ne può beneficiare completamente. Con l’estrattore si possono preparare velocemente succhi di frutta, la buccia e i semi vengono tolti automaticamente, senza dover eliminarli a mano.

Inoltre, si tratta di un elettrodomestico versatile, può essere usato anche per fare passate e vellutate senza dover utilizzare altri apparecchi come il frullatore o il frullatore ad immersione.

Dove acquistare un estrattore di succo?

L’estrattore di succo può essere acquistato nei negozi di elettrodomestici oppure online su dei siti specializzati per la loro vendita.

I prezzi oscillano da poche decine di euro fino a qualche centinaio di euro per i modelli più professionali, per cui prima di fare una scelta, è meglio verificare le caratteristiche tecniche a disposizione e controllare che sia sufficienti per soddisfare le proprie esigenze di utilizzo.

SHARE