Pupazzo di neve con bicchieri, tutorial, che cosa serve

36

Avete così tanti bicchieri di plastica che non sapete più come utilizzarli? I bicchieri di questo tipo, colorati o meno, sono perfetti per essere trasformati in tantissimi modi. In questo modo potete dare nuova vita a degli oggetti semplicissimi e soprattutto potete farvi aiutare dai vostri bimbi, coinvolgendoli in attività manuali davvero divertenti. A volte non servono nemmeno tempere o altri oggetti per dar vita a personaggi simpatici. Sei incuriosito da questo argomento e vuoi scoprirne di più? Trovi tantissimi altri articoli come questo anche sul sito ecodimilano.com.

Come usare i bicchieri di carta

Realizzare simpatici personaggi con i bicchieri di plastica è davvero semplice. Con l’avvicinarsi dell’inverno e poi delle festività natalizie è impossibile non pensare alle decorazioni a tema e così si inizia a pensare agli addobbi da poter realizzare ricorrendo al fai da te. Uno dei personaggi più apprezzati da grandi e piccini è il pupazzo di neve e se la neve in alcune zone tarda ad arrivare o non arriva per nulla, chi l’ha detto che bisogna per forza rinunciare alla presenza nel simpatico omino con il naso color carota? Prepararlo con i bicchieri è una valida alternativa, siete pronti a mettervi all’opera?

Tutorial per fare un pupazzo di neve con i bicchieri di plastica

Per fare un bel pupazzetto bianco vi occorrono:

  • due confezioni di bicchieri misura standard (circa 160)
  • due confezioni di bicchierini da caffè (circa 95)
  • spillatrice
  • punti per la spillatrice
  • colla a caldo
  • cartoncini colorati di color nero e arancione
  • altri oggetti con cui abbellire il pupazzo

La preparazione del personaggio inizia realizzando il cerchio centrale, quello propriamente più largo e che costituirà parte del corpo del pupazzo. Per realizzare il cerchio centrale in media occorrono da 22 a 24 bicchieri circa e questi possono essere legati tra loro semplicemente fermandoli con i punti della spillatrice. Si realizza poi la parte superiore posizionando il primo bicchiere nel punto di giunzione tra due bicchieri nello strato inferiore, si fermano i bicchieri di volta in volta sempre con la spillatrice  poi si procede nello stesso modo realizzando gli strati del cerchio che sarà sempre più stretto man mano che si procede in un senso e nell’altro. Così pian piano si formerà una pallo che costituirà il corpo del pupazzo.

Realizzata la prima palla con i bicchieri più grandi della misura standard si realizza la seconda con i bicchieri più piccoli e che servirà proprio per ricreare il viso del pupazzo.

A questo punto non resta che incollare la palla più piccola sopra quella più grande. Qui vi occorre la colla a caldo, mettetene qualche goccia sui bicchieri e incollate le due parti.

Fatto questo potete dedicarvi agli elementi decorativi: ritagliate due cerchi delle stesse dimensioni con il cartoncino per realizzare gli occhi e tre o quattro più piccolini che utilizzerete per formare i bottoni. Con il cartoncino di colore arancione, invece, potete realizzare il naso che generalmente viene realizzato con una carota. Arrotolate il cartoncino formando un cono appuntito e incollate anche questo nel viso per realizzare il naso. Completato avvolgendo una sciarpa ed è fatta!

SHARE