Risparmiare sulla bolletta del gas isolando l’abitazione: ecco perché

51

Molte persone ci saranno sentite dire dal tecnico della manutenzione e assistenza caldaie Vaillant Roma è possibile risparmiare sulla bolletta del gas isolando meglio l’abitazione, ma ancora non è chiaro quale sia il nesso tra le due cose. Questa breve guida immediata chiarezza questo punto per aiutare capirne l’importanza.

Il problema della dispersione termica

Il motivo per cui spesso si consiglia di preoccuparsi dell’isolamento di casa riguarda la dispersione termica. Significa che la maggior parte del calore prodotto dammi sistema di riscaldamento se ne va verso l’esterno quando la barriera non è adeguata.

Si calcola che gran parte del calore se ne va attraverso finestre, porte, pavimenti e tetto costringendo tenere accesi i termosifoni per molte ore al giorno senza riuscire a raggiungere una temperatura adeguata. In poche parole, l’ambiente non si riscalda e i consumi sono molto alti perciò arriva una bolletta piuttosto salata da saldare alla fine del mese.

Come isolare meglio

Il tecnico della manutenzione e assistenza caldaie Vaillant Roma consiglia di preoccuparsi dell’isolamento dell’abitazione prima di lamentarsi della scarsa efficienza del sistema di riscaldamento. Ci sono diversi interventi che aiutano a migliorare l’efficienza della caldaia che produce acqua calda sanitaria per tutta la casa iniziando dal classico cappotto termico. Si tratta praticamente di realizzare delle contro pareti in cartongesso lungo il perimetro esterno dell’abitazione. Si imbottisce la parete con materiali isolanti come il polistirolo per impedire la fuoriuscita del calore. si tratta di un intervento molto voglio che può essere realizzato in qualsiasi momento dato che si svolge all’esterno dell’abitazione senza creare disagio E sporco all’interno.

Con la stessa tecnica si può isolare meglio il pavimento, intervento fondamentale se si abita al piano terra, oppure il soffitto, se si abita all’ultimo piano dello stabile. Bisognerebbe preoccuparsi anche dell’isolamento di porte e finestre che spesso sono responsabili della forte dispersione termica. Quelle più datate vanno sostituite oppure bisogna isolare meglio con del semplice silicone quelle più recenti che sono ancora in buone condizioni.

SHARE