Cosa vedere a Treviso, i nostri consigli

44

L’Italia ha molti nomi, uno tra questi è “Belpaese”. Quando si pensa all’Italia subito affiorano alla mente i soliti pensieri, buona cucina, bella gente, posti naturali incredibili da vedere e ovviamente città dalle bellezza senza tempo. Tra le molte destinazioni di questa terra, oggi voglio parlarvi di Treviso. Se non la conoscete, vi suggerisco di visitarla il prima possibile perché è veramente interessante come meta. Dunque, Treviso cosa vedere?

Cosa vedere a Treviso

1. Chiesa di San Nicolò a Treviso

Tra i luoghi di culto della città di Treviso, non possiamo non menzionare la Chiesa di San Nicolò. Realizzata in stile gotico, nel nostro Paese è una delle chiese più interessanti da vedere di questo genere. L’edificio risale al secolo XII, pensate che è più grande anche del Duomo di Treviso. Ci sono voluti più restauri per rimettere a nuovo la struttura. Specialmente dopo il 1944 che in seguito a un bombardamento venne danneggiata anche la Chiesa qui presente. Bellissimi gli affreschi interni. Assolutamente consigliata da vedere.

2. Piazza dei Signori

Piazza dei Signori è un’altra meta turistica che potete scoprire a Treviso. Bellissima e molto suggestiva, Piazza dei Signori nel corso della sua storia è stata un mercato, un centro culturale e non solo. Potete rimanere incantati dalla sua bellezza oggi, gli stessi abitanti della città ne vanno fieri ed è impossibile dargli torto. Bellissimi i portici, inoltre se desiderate fare acquisti o provare qualche ricettina tipica siete nel posto giusto. Dispone inoltre di edifici molto antichi come il “Palazzo del Podestà” per esempio che è del 1400.

3. Isola della Pescheria

Se siete alla ricerca di un posto bello, singolare e storico riguardante Treviso allora l’Isola della Pescheria è una meta che non potete perdervi. Solo la mattina potete recarvi qui per ammirare il mercato del pesce. Si tratta di un isolotto carino dove per tradizione ormai avviene questo mercato. Vi trovate nel centro città e vi assicuro che questa è un’altra grande attrazione locale. Pensate che si trova qui dal 1850.

4. Palazzo dei Trecento

Di costruzioni storiche ce ne sono fin troppe in Italia e prendendo d’esempio Treviso è impossibile non spendere due parole sul Palazzo dei Trecento. Fu realizzato intorno al 1210, lo potete trovare nella splendida Piazza dei Signori di cui abbiamo parlato precedentemente. Ha un’architettura romanica, infatti a Treviso è una delle costruzioni più belle da fotografare. Altamente consigliata. Vengono organizzate mostre ed eventi culturali al suo interno.

5. Calmaggiore

Se vi interessa il centro storico della città e desiderate camminare nella sua via più nota, ecco che Calmaggiore diventa una tappa obbligatoria. Potete trovare molti negozi e boutique, la potete percorre tutta per notare la vera bellezza di Treviso. Non perdetevi neppure la Fontana delle Tette.

Potete recarvi a Treviso in qualunque momento dell’anno, tuttavia vi suggerisco di optare per la seconda metà di giugno. In questo modo potete assistere a una festa locale molto bella la “Festa dei Buranelli”.

SHARE