Noleggio con conducente e bye bye vecchio taxi

516

Il servizio di ncc a Roma è quello che sta velocemente sostituendo i vecchi radio taxi. Non si tratta di concorrenza sleale come alcuni detrattori pensano e sostengono, ma semplicemente di cambiamento. Ormai i taxi classici e tradizionali non riescono a tenere il passo. Presentano una serie di difetti che fanno dire a moltissime persone che si devono muovere tutti i giorni” adesso basta!”.

Nel momento in cui si cerca qualcuno di cui ci si possa affidare la risposta è ncc a Roma. Il taxi oggi presenta una serie di svantaggi che lo penalizzano pesantemente. Per iniziare, si tratta di un servizio che si affida su mezzi ormai datti che non rispondono alle più moderne esigenze di mobilità sostenibile.

Come viene stabilito il prezzo

Il punto che però salta più all’occhio riguarda il fatto che non ve certezza sul prezzo. Infatti, ogni volta che si sale su unta xxi no si può sapere quanto si andrà a spendere poi alla fine. Il costo della corsa è legato al chilometraggio e al tempo trascorso nella vettura. Il tassametro gira sempre di più inesorabilmente. Questo i tassisti lo sanno benissimo e quindi spesso capita, soprattutto con chi viene fuori città, che decidano di fare un tragitto più lungo del necessario. Per tale motivo, il rischio di prendere il taxi è venire truffati.

Al pari di un taxi, le automobili del ncc a Roma hanno il permesso per transitare nel centro città e nelle zone a traffico limitato. Non hanno problemi di limitazioni di circolazione e blocco del traffico. In questo i due servizi si assomigliano molto infatti. Non si tratta di due cose completamente diverse in effetti. La differenza sostanziale lo fa il sistema di prenotazione e il prezzo, come già visto prima.

Come funziona il sistema di prenotazione

Il servizio taxi non può essere prenotato con largo anticipo ma solo all’ultimo momento e perciò non vi è certezza di trovare l’automobile che serve per gli spostamenti in città e fuori che sia per lavoro o altro motivo personale.

SHARE